IRON JAW (Progetto completo.....prove tecniche......)Dr. Sep

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

IRON JAW (Progetto completo.....prove tecniche......)Dr. Sep

Messaggio  Dr.SEP il Mer 13 Apr 2016 - 10:03

Premetto che questo non è un tutorial vero e proprio perchè non si può considerare definitivo per ovvi motivi.

Partiamo dal braccio meccanico,la prima cosa che ho provato a realizzare:

Una prima impronta su come farlo...............







Ovviamente questa è un'idea di base.
Andranno poi prese le misure esatte "dell'omero" di Big jim e "del radio e ulna",in modo da poter proporzionare il tutto.
Nel caso cambiare la disposizione di "molle" e "pistoni" sulle varie parti per renderlo verosimile ad un braccio meccanico/idraulico.
Saldare rifinendo le eventuali sbavature.
Assemblare le varie parti corredandole di gommini dove servono.
E in ultimo pitturarle con il color "acciaio" di Steel.



L'idea è partita da questo disegno fatto al volo,magari studiandoci sopra si possono apportare modifiche e migliorie.





Primo pezzo in lavorazione,vista della parte laterale (dell'omero):



ancora però in fase di studio e modifica............................



Vista della parte superiore (dell'omero):



Chiaramente tutti gli eccessi di saldatura vanno limati il più possibile.
Quando si salda più materiali differenti di diverso spessore è facile che il materiale saldante si accumuli più da una parte che da un'altra,questione di temperature differenti.



Vista della parte inferiore (dell'omero):





Mi pare che come dimensioni e lunghezza/ingombro ci dovremmo essere:





che ne dite...................?



Vista della parte laterale (del radio/ulna):





Vista della parte superiore (del radio/ulna):





Vista della parte inferiore (del radio/ulna):





Vista completa di lato:



La misura completa è uguale al braccio originale.
Ora devo mettere a punto meglio lo snodo e l'attacco per il corpo...................



Vista completa superiore:





Vista completa inferiore:





E per la gioia dei puristi ecco la versione 2.0:



Ho voluto "volutamente" dare un po più di spazio alle due barre nella sezione "omero" per far risaltare la differenza tra le due parti del braccio.
Questa realizzazione si accosta di più "all'originale",per la gioia di Francesco drink
E' un pochino più laborioso per certi versi anche se non sembra,se guardate il particolare dello snodo della sezione "radio/ulna",sembra veramente un cuscinetto a sfere.
Ora devo mettere a punto il resto e poi fargli il "trattamento segreto" in laboratorio da mio fratello...............................



Questo l'insieme:



può andare.............................?



I due a confronto:



commenti,modifiche e pareri.......................



Procedendo verso la meta......................................





Questo è "l'attrezzo"....................







Questa è la visione d'assieme..............................







Come promesso ecco quel che è venuto fuori:
















Questo il risultato dopo il trattamento..........................



Ecco i pezzi prima e dopo il trattamento per proteggere i pezzi,spero si noti la differenza,dal vivo si percepisce anche al tatto:



PRIMA



DOPO
avatar
Dr.SEP
.:: Ordinatore ::.
.:: Ordinatore ::.

Numero di messaggi : 5394
Età : 48
Località : ROMA
Data d'iscrizione : 05.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: IRON JAW (Progetto completo.....prove tecniche......)Dr. Sep

Messaggio  Dr.SEP il Mer 13 Apr 2016 - 10:34

Proseguiamo con la realizzazione della testa:

Vabbè bando alle chiacchiere,veniamo a noi.
Abbiamo cominciato (parlo al plurale perchè dato che non è tutta farina del mio sacco mi sembra giusto per onestà intellettuale),...........qui non è che puoi fare copia-incolla...........
dicevo,abbiamo cominciato col fare il calco al viso del soggetto preso per modello:



Il Dr.Steel si è "offerto" volontario per l'esperimento Smile  abbiamo isolato il volto e poi prendendo della pasta per impronte odontoiatriche miscelata con il suo "attivatore" è stato fatto lo "stampo",opportunamente "boxato" in una scatolina.



Una volta seccato lo stampo abbiamo provveduto ad isolare il dietro della testa e con lo stesso procedimento usato per lo stampo abbiamo fatto il "controstampo",sempre "boxato":





Questo è come si presentava il "paziente" durante l'indurimento...non pensate male.....:





devo dire che in fatto di apnea non lo batte nessuno! lol!



Questo è come si presentavano lo stampo e il controstampo una volta tolto il "modello":



vi garantisco che dal vivo la definizione è impressionante



Dopo aver riassemblato le due parti ed averle bloccate insieme ho proceduto a colarvi dentro della cera da modellazione,ora vedrò se il tipo di cera usato si presterà ad essere maneggiato senza modificarsi troppo durante la trasformazione del volto (nel caso dovesse risultare troppo morbida cambiero tipo e colore di cera).:





Una volta freddato il tutto ho provveduto ad aprire lo stampo:





Ed ecco il risultato di quel che è venuto fuori:









Adesso bisognerà fare le opportune modifiche a mano per cercare di farlo assomigliare il più possibile al "prototipo" che si vede nel catalogo pieghevole della Mattel................



Prima che qualcuno ci accusi di andare OT torniamo sul binario______________________
Ecco come si presentava la testa dopo i primi colpi di spatolina:



certo c'è da lavorarci molto,ma vi assicuro che dopo un po che uno non prende gli attrezzi del mestiere in mano la faccenda non è affatto semplice.
Ho tolto le orecchie e ho cominciato a togliere via il mascellare inferiore per far posto poi alla parte mobile................



Qui ho continuato a togliere e ad aggiungere secondo quello che mi sembrava corretto fare:



Ho preferito modellare con una cera verde più dura per facilità e per vedere meglio le differenze,dopo un po che uno fissa lo stesso oggetto vede tutto uguale.
Ho "affilato" un po il cranio per renderlo più lungo.
Ho aumentato gli zigomi.
Ho allungato il taglio degli occhi.
Ho ingrandito le sopracciglia.
Ho riempito lo spazio all'attaccatura del naso.
Ovviamente non è ancora finito,ma credo di essere sulla buona strada.
Ogni consiglio su correzioni è ben accetto. grazie



Questo un primo raffronto tra il prima e dopo il lifting:





Torniamo a noi e continuiamo a muovere le manine,ho seguitato a modellare e modificare il pezzo:


ho preferito usare cera diversa per simulare come potrà venire dopo la verniciatura finale


vista DX


vista SX

va sicuramente bilanciato tra la parte DX e SX,ma credo di essere sulla strada giusta.
Se gli artisti del forum avessero consigli per delle migliorie sono tutt'orecchi. grazie



Dunque, eccoci di nuovo in moto.
Ho ripreso in mano la testa per le modifiche del caso ed ecco quello che è venuto fuori:


Prima


Dopo.........................Questa la vista frontale.




Qui ho modificato anche la linea della mascella superiore per dargli un senso più naturale.
Praticandogli anche gli inviti per l'inserzione della mascella inferiore mobile che cercherò di realizzare in fusione.



Ed ecco la testa realizzata in resina:

Frontale.


DX


SX

Chiaramente c'è da metterci le mani per le piccole rifiniture dovute alle imperfezioni dello stampo e a eventuali bollicine (anche se avendolo fatto polimerizzare immerso in acqua calda e sotto pressione sono quasi inesistenti).
Credo che il colore sia quasi perfetto,ma può essere migliorato facendo prove miscelando diversamente le resine o con la pittura.
Ovviamente andrà poi caratterizzato con la pittura per quanto riguarda gli occhi e la bocca.



Ecco una foto comparativa:

Confrontandola con le altre "pelate" ci siamo,forse è un pelino più piccola ma questo è un fenomeno dovuto alla polimerizzazione sotto pressione che comprime leggermente.
Rispetto a una testa con i capelli l'effetto è quello di sembrare più piccola per via che non ha la "chioma" attorno al teschio.
Il fatto che poi non abbia le orecchie e gli manchi la mandibola non gioca a favore della larghezza.
Vediamo che effetto fa con la mandibola......................

Mi voglio togliere lo sfizio di misurarla col calibro,se si tratterà di decimi di millimetro non ne farò un dramma e la lascerò così..................



A tale proposito altre DUE FOTO,(così tranquilliziamo Mirco) lol!







Chiaramente devo ancora scartare e modellare per bene la mandibola e i condili per l'articolazione,era più che altro per vedere l'effetto che faceva.....................dovete tenè pazienza................... HOMM lol!



Rieccoci a bomba..........o quasi............

vista frontale


vista SX


vista DX




Sfilata la mandibola per controllarla e rifinirla prima della fusione


Reinserita in sede per non farla piegare quando si applicano i perni di colata




Posizionata sulla basetta "portacilindro" (c'è da rispettare il centro termico per ottenere una fusione perfetta..............speriamo.............. Smile )
Si isola il cilindro con una striscia di "simil-amianto" e ci si spruzza una soluzione per ridurre la tensione superficiale del materiale da rivestimento.


Si pesa la polvere del materiale da rivestimento,e si miscela sottovuoto con una soluzione di liquido "speciale" e acqua distillata.


Poi si procede alla colata della miscela in cilindro con l'ausilio di un "vibratore" (non pensate subito male Smile ),per far salire a galla eventuali bolle d'aria,con un pennello facciamo aderire bene il rivestimento al manufatto.


una volta completata la colata si aspetta che il tutto indurisca per poi metterlo in forno,ma di questo parleremo più in la................



Come dicevo tra una "minkiata" e l'altra del buon Mircone vediamo se riusciamo a postare qualche cosa di interessante...................
Foto della fase di fusione non ne ho perchè non ero presente al "fatto",l'ha fusa mio fratello per me.


Così si presentava il tutto dopo la fusione ed il raffreddamento.


Operazioni di apertura,qui vediamo il manufatto ancora dentro al materiale da rivestimento.


Qui è quasi libero del tutto.E' un'operazione da fare con cautela per evitare di danneggiare il pezzo.




Il pezzo fuori dal rivestimento.


Il pezzo dopo una prima operazione di sabbiatura.(sembra un nano con la mascellona e le gambe lol! )


E qui ho tagliato i perni di colata per cominciare la rifinitura vera e propria.




Una prima prova di inserimento dopo averlo rifinito in maniera grossolana.


Vista frontale del pezzo.


Vista superiore.




Una volta lisciata e tolte le imperfezioni di fusione,la mascella è stata di nuovo sabbiata e lucidata per dare un effetto a specchio.


Eccola rimontata sulla testa e inserito il tutto sul collo.La testa di resina è stata lucidata.


Una foto d'insieme.
Ora è da vedere che effetto farà con la pittura,devo decidere se lasciare il colore della testa così o modificarlo,proverò prima a dipingere occhi,sopracciglia e interno del cavo orale...................scusate la deformazione professionale.......... Smile



Ultimo step:






C'è sicuramente da perfezionare la pittura,ma ci specializzeremo anche in quello................................ HOMM



Questa la visione di assieme tra braccio e testa:

Devo studiare ancora il sistema di attacco del braccio,ma qualche cosa mi verrà in mente.
Poi partirò con la sezione sartoria per completare l'opera.
avatar
Dr.SEP
.:: Ordinatore ::.
.:: Ordinatore ::.

Numero di messaggi : 5394
Età : 48
Località : ROMA
Data d'iscrizione : 05.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: IRON JAW (Progetto completo.....prove tecniche......)Dr. Sep

Messaggio  Dr.SEP il Mer 13 Apr 2016 - 11:13

Il cappotto:

Come al solito visto che Don Piotr non procede devo "tentare" io l'impresa,premetto che pur essendo figlio di sarta non mi sono mai cimentato in maniera approfondita sulla cosa,e quindi sono andato un po per tentativi.


Questo il primo tentativo fatto con un pezzo unico di stoffa,ma senza particolari accorgimenti,ed infatti dopo averlo fatto indossare ho dovuto fare delle modifiche alle spalle per cercare di recuperare la troppa stoffa.
Ho dovuto fare delle "pence" sulle spalle e dietro la schiena,ma alla fine il risultato non mi soddisfaceva molto.


Poi ho capito che forse con un cartamodello le cose sarebbero state più semplici e allora ho provato a tirar fuori un cartamodello servendomi di alcune misure prese su un giaccone,cercando di sagomarlo alla bella e meglio.





Ma anche qui provandolo poi addosso non era come mi aspettavo.............................



Mi sono allora andato a vedere alcuni cartamodelli su internet e ho fatto altre modifiche.





Ho tagliato e cucito,o meglio "imbastito" il tutto per provarlo addosso al modello,anche qui mi son reso conto che c'erano da fare alcune piccole modifiche per renderlo più vestibile.


Manica


Collo

Anche queste due parti le ho poi modificate una volta applicate per ridurre i difetti.


Dato che la stoffa usata questa volta era blu (non mi son fidato ad usare quella nera perchè ne avevo poca),ora c'era il problema del colore.


Quindi ho tinto il tutto ed ora dopo l'asciugatura vedrò di applicare gli automatici di chiusura e sperare bene............................. SORPRESA VERGOGN





Questo il risultato,ci sono diverse cose da sistemare e migliorare ma per il momento è tutto. drink
avatar
Dr.SEP
.:: Ordinatore ::.
.:: Ordinatore ::.

Numero di messaggi : 5394
Età : 48
Località : ROMA
Data d'iscrizione : 05.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: IRON JAW (Progetto completo.....prove tecniche......)Dr. Sep

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum