RIPARAZIONE DI: elastici gambe.(TUTORIAL)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

RIPARAZIONE DI: elastici gambe.(TUTORIAL)

Messaggio  Giroplano il Gio 20 Ott 2011 - 3:13

Allora, bimbaccioni, oggi ci occupiamo di un problema scottante e diffusissimo: la riparazione degli elastici che tengono le gambe della seconda serie di BJ.
Come sappiamo gli elastici non sono eterni, e soprattutto quelli che reggono le gambe, avendo un diametro inferiore, tendono a spezzarsi a causa del disseccamento. Certo, le sfere (senza sforzarle) erano più longeve, ma la Mattel decise di sostituirle con gli elastici, sapendo che questo materiale era molto più degradabile. Io credo lo abbia fatto per una questione di sicurezza: probabilmente temeva che le sfere, staccandosi, potessero essere ingerite dai bambini...ma é solo una mia deduzione, non ho riscontri effettivi.
Fatta la necessaria premessa storica, passiamo alla fase pratica!
Iniziamo con la riparazione degli elastici di entrambe le gambe, poi accenneremo a quella relativa ad una sola gamba (la procedura é leggermente diversa).
Innanzitutto dobbiamo aprire a metà le cosce del nostro eroe (certo, detto così suona male...!!!  lol! ), nulla di più facile: come abbiamo detto tante volte, si avvolge in un panno morbido la gamba e poggiandola su una base rigida, si batte con un martello di gomma nel punto di saldatura delle due semimetà. Non battete troppo forte, ma fatelo con decisione finché non sentite "tac". Quello é il rumore dei pernetti interni di chiusura che si rompono (é necessario!) I segni che vedete sulle gambe in foto non si producono con la procedura di apertura che vi ho indicato, c'erano già (anzi, grazie al grande Fabrizio per avermele donate). Col sistema che vi ho illustrato é possibile non produrre quasi alcun segno, qualora dovesse vedersi qualche piccolo difetto é possibile stuccarlo con stucco per modellismo, ma 99 su 100 non si produrranno danni visibili a lavoro concluso.
Abbiate cura di cambiare punto di battuta col martello di gomma: battendo sempre nello stesso punto si potrebbe rischiare di rovinare la gamba, per cui battete (SENZA ESAGERARE CON LA FORZA) davanti e dietro la gamba, sempre nel punto di giunzione delle due semimetà della coscia.
Aperte entrambe le cosce del mitico Jim (e suona sempre male...  lol! ) dovete procurarvi due buoni elastici comuni, a forma di fascetta (la gomma deve essere fresca e possibilmente cosparsa di Borotalco, che la mantiene in buone condizioni nel tempo).

Logicamente, se disponete di elastici più consistenti, usateli. Di certo il tipo comune, se cosparso di Borotalco dura molti anni, lo dico per esperienza personale, ma uno in silicone potrebbe essere più duraturo. In ogni caso la sostituzione é sempre possibile, basta riaprire il tutto.
Alla fine di questo tutorial troverete le istruzioni anche per la riparazione dell'elastico di una gamba sola e vedrete che in quel caso ne ho usato uno che in origine era un braccialetto in silicone (non so dove si possano comprare, io ne avevo uno che avevano distribuito per strada durante la campagna elettorale dell'ultimo referendum, ma so che in giro si trovano, se sapete dove, fatevi sentire).
Se guardate bene, internamente, al centro della coscia, troverete il pernetto di ancoraggio dell'elastico originale: imbrigliate i due elastici e fate uscire le estremità dal foro della parte interna della coscia, per poi farle entrare nel foro dell'altra ed ancorarle al relativo pernetto centrale:



A questo punto mettete dell'Attak sui pernetti di chiusura delle semimetà delle cosce e incollatele entrambe, avendo prima cura di controllare che la posizione degli elastici non crei intralcio nella chiusura:

A questo punto é necessario aprire gli slip (sempre più hard questo tutorial  lol! ). La procedura l'avete già letta nei miei precedenti topic di riparazione. Pezza a contorno e battete nel punto di giunzione poggiando su una base rigida: i pernetti interni si rompono e gli slip si aprono ( Very Happy ):

Sfilate l'elastico centrale del busto dal pernetto di ancoraggio e nella semimetà degli slip dove si trovano le "chiappe", inserite l'elastico di giunzione delle gambe come vi faccio vedere in foto:

A questo punto, sempre tenendo le gambe come nella foto sopra (probabilmente dovrete farvi aiutare da una seconda persona), estraete l'estremità dell'elastico dal busto (dove intanto sarà rientrato quando precedentemente lo avete staccato dal pernetto centrale dello slip. E' facile: basta aiutarsi con un cacciavite facendo attenzione a non danneggiarlo) e reinseritelo nel pernetto-slip centrale (non ho potuto scattare foto perché ci sarebbe voluta addirittura una terza persona).
Ora mettete dell'Attak sui pernetti degli slip e richiudeteli. Facendovi aiutare, tenete in trazione il busto e le gambe in modo che lo slip possa incollarsi senza che questi ne ostacolino il corretto posizionamento (da soli non ci riuscirete, il collaboratore dovrà tenere tirate gambe e busto mentre voi incollate le due semimetà dello slip.
Se possibile, sempre tenendo in trazione il tutto, ammorsate lo slip facendo prima attenzione a mettere sui denti della morsa due robusti strati di gomma che permetteranno la pressione senza danni alla plastica:

Senza usare una morsa l'incollaggio potrà essere effettuato stringendo con un morsetto per legno, o a mano, ma attenzione, perché non é facile tenere in trazione gambe e busto, che, se lasciati liberi, faranno incollare male gli slip creando una grossa fessura nel punto di giunzione.
Alla fine, il BJ sarà riconoscente e sarà pronto a vivere con voi altri altri 30 anni di avventure:

Quanto sopra vale per la riparazione di entrambi gli elastici degli arti inferiori, ora accenniamo brevemente alla riparazione dell'elastico di una sola gamba.
Aperta la coscia, ancorate l'elastico al pernetto centrale interno (qui ho usato una sezione di un braccialetto in silicone, tagliata a misura e chiusa con una comune spillatrice per carta, avendo cura di piantare le spille trasversalmente all'elastico e non longitudinalmente, dato che la trazione nella stessa direzione delle spille potrebbe molto più facilmente allargare i buchi delle stesse e provocare la rottura del'elastico). Prima di chiudere l'elastico con la spillatrice, inseriteci un anellino metallico, che poi andrete ad ancorare nel pernetto centrale dello slip (che avrete aperto prima, col solito metodo).
Richiudete la coscia avendo cura di far capitare le spille (che tengono chiuso l'elastico), all'interno della coscia, così non daranno impaggio al movimento e risulteranno completamente invisibili.
Eccovi qualche foto del lavoro terminato (la gamba logicamente é in trazione per permettere la foto, ma rilasciandola questa avrà la stessa mobilità ed estetica di quella accanto, che conserva ancora l'elastico originale. Nelle foto vedrete che le superfici plastiche hanno qualche residuo di incollaggio d'Attak. Ciò é dovuto esclusivamente al fatto che sin da quando avevo 10 anni, in questo BJ cercai d'incollare in tutti i modi la gamba allo slip (dato che l'elastico era spezzato). Oggi posseggo una mano molto più delicata e vi posso assicurare che, se effettuata correttamente, tutta questa procedura non lascia praticamente nessuno sgradevole segno estetico:



Spero di esservi stato utile a salvare tanti bei BJ: aiutiamoli ad affrontare il nuovo millennio!!! Tante avventure ci aspettano ancora! ok
avatar
Giroplano
.:: Dedito al Forum ::.
.:: Dedito al Forum ::.

Numero di messaggi : 578
Età : 44
Località : Palermo
Data d'iscrizione : 26.05.11

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum