PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  actarus il Gio 23 Giu 2011 - 12:00

si riesce in qualche modo a togliere le colature di plastica sotto le ascelle?
avatar
actarus
.:: Amatore ::.
.:: Amatore ::.

Numero di messaggi : 320
Età : 45
Località : Acciaroli SA
Data d'iscrizione : 13.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  Capitan Harlock il Gio 23 Giu 2011 - 14:03

Personalmente non ho trovato un metodo. Mi è capitato con un Dakota (era il mio di quand'ero piccolo) che dopo l'apertura delle scatole lo trovai rovinato. Iniziai a togliere il superfluo con il taglierino ma poi continuavo a togliere fino a quando poi mi sono ritrovato due buchi enormi...
Credo che non ci sia una soluzione purtroppo. Tempo fa nell'altro forum eravamo in contatto con un chimico che stava analizzando la plastica dei BJ per riuscire a trovare magari un prodotto che potesse ripararli (come quando fai la bucatura della gomma) ma alla fine si convenne che ogni pezzo rovinato, passando tantissimi anni, si trasformava con una sua specifica composizione. Quindi impossibile a stabilire il tutto. Smile
avatar
Capitan Harlock
.:: Dedito al Forum ::.
.:: Dedito al Forum ::.

Numero di messaggi : 1038
Località : NAPOLI
Data d'iscrizione : 07.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  fab jim il Gio 23 Giu 2011 - 14:39

da come si è capito anche in altri post letti in passato ...sembra che questo processo chimico una volta innescato sia inarrestabile ...è come un cancro che si allarga ....... io credo che per essere sicuri di bloccare lo scioglimento si dovrebbe asportare tutta la parte rovinata come fà un dentista con un dente cariato....a magari ricostruire ed intergare la parte mancante con qualche pasta modellante autoessiccante o bicomponente . ne ho un paio di Big Jim così .....un capt drake e un big all star .......anche tenendoli al fresco e all'aria svesiti ....niente da fare... restano molli e appiccicosi .........ho notato comunque che non intaccano la gomma delle braccia anche se c'è punto di contatto. praticamente solo la plastica del busto e delle gambe ..a volte anche lo slip......soffrono di questo problema ......
avatar
fab jim
.:: Fedelissimo ::.
.:: Fedelissimo ::.

Numero di messaggi : 4321
Località : Italy
Data d'iscrizione : 05.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  Agente Segreto il Gio 23 Giu 2011 - 15:05

In effetti, se le lesioni sono profonde, togliendo il tumore rimane una cavità "invalidante" e può anche saltare via il braccio, o quasi.
Comunque è sempre meglio tentare di asportarle, strappando l'escrescenza e poi rifinendo la superficie con una lama e/o una lima. Nel caso peggiore, almeno si verifica l'entità del danno e ci si rassegna.
Di solito non si arriva a tanto, a meno che non siano rimasti a lungo in "fosse comuni", tranne che con Campione o Intrepido, per i quali è quasi ineluttabile (forse anche i Congost, ma non ne ho esperienza).

Con i "made in Hong Kong" che di regola sono i più solidi e quindi i meno rovinati, una soluzione accettabile è applicare una pezza di nastro adesivo trasparente. Ovviamente, perché adersica bene e si noti poco, è meglio che la superficie sia perfettamente liscia.

Ho provato a trattare il processo di rammollimento con il solito solvente protico casalingo (CH3CH2OH), tanto per vedere se succedeva qualcosa. Apparentemente ha un leggero effetto indurente ma, anche se fosse, è probabile che sia temporaneo.
Il solvente aprotico (CH3COCH3) non mi è sembrato il caso di provarlo. Se qualcuno l'ha fatto, ci faccia sapere...
avatar
Agente Segreto
.:: Amatore ::.
.:: Amatore ::.

Numero di messaggi : 297
Data d'iscrizione : 11.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  Capitan Harlock il Gio 23 Giu 2011 - 16:00

Bene sono concorde con voi. AL massimo se il pezzo è importante ed il danno è solo sotto le ascelle si può optare per il cartoncino sottoascellare tipo Congost.
avatar
Capitan Harlock
.:: Dedito al Forum ::.
.:: Dedito al Forum ::.

Numero di messaggi : 1038
Località : NAPOLI
Data d'iscrizione : 07.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  DAZE il Gio 23 Giu 2011 - 16:45

Anche io adotto il sistema dell pezzo di nastro trasparente sotto le ascelle ( per tutti indistintamene ) sia a scopo preventivo che tampone... posso dire con certezza che il nastro, isolando la gomma del braccio dalla plastica del busto, arresta il processo di deterioramento.

A volte, ho rimodellato, per quanto possibile, il busto proprio con la colatura stessa spingendola a riempire la cavita' generatesi; dopo pezza di nastro su tutto. Wink

Io credo ce il problema nasca dalla gomma delle braccia ma anche degli stivali, cappelli ecc.
infatti sono gli oggetti di plastica che vengono a contatto con questa che si rovinano: i busti per primi ma anche fibbie PACK Rolling Eyes, cavalli, gorilla , cani ed anche uno scafo della caccia al coccodrillo. MHA!
avatar
DAZE
.:: Dedito al Forum ::.
.:: Dedito al Forum ::.

Numero di messaggi : 1214
Età : 52
Località : Roma
Data d'iscrizione : 16.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  Ospite il Gio 23 Giu 2011 - 16:54

DAZE ha scritto:
Io credo ce il problema nasca dalla gomma delle braccia ma anche degli stivali, cappelli ecc.
...gli stivali da pirata che fondono il polpaccio sono un classico...a volte anche gli anfibi e gli stivali pack, ma meno spesso...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  DAZE il Gio 23 Giu 2011 - 17:00

..... Embarassed Embarassed Embarassed

Scusate la pigrizia che non mi consente di fare ricerche Rolling Eyes


...ma in lingua popolare "solvente protico" e "solvente aprotico" cosa identificano?
avatar
DAZE
.:: Dedito al Forum ::.
.:: Dedito al Forum ::.

Numero di messaggi : 1214
Età : 52
Località : Roma
Data d'iscrizione : 16.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  p377yn6 il Gio 23 Giu 2011 - 17:56

io ho agito cun cutter esportando la parte sciolta danneggiata, tutto ok anche a livello estetico
avatar
p377yn6
.:: Esordiente ::.
.:: Esordiente ::.

Numero di messaggi : 67
Età : 35
Località : Milano
Data d'iscrizione : 28.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  Agente Segreto il Gio 23 Giu 2011 - 18:22

DAZE ha scritto: ...ma in lingua popolare "solvente protico" e "solvente aprotico" cosa identificano?
Chiedo scusa per la facezia. Dato che Capitan Harlock ha menzionato un consulente chimico, è una parodia che mi è venuta spontanea!
Ovviamente, due solventi organici che quasi tutti hanno in casa sono alcol etilico e acetone (o preferisci la nomenclatura IUPAC? Smile )
Comunque, per le definizioni direi che persino Wikipedia può andar bene: http://it.wikipedia.org/wiki/Solvente#Solventi_protici_e_aprotici
avatar
Agente Segreto
.:: Amatore ::.
.:: Amatore ::.

Numero di messaggi : 297
Data d'iscrizione : 11.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  skyjacker il Gio 23 Giu 2011 - 18:26

una "rifilata" con il taglierino, un velo di nastro e li vestite Wink
altrimenti non mettete il nastro...se li lasciate nudi...
non è difetto...è carattere...
ok
avatar
skyjacker
.:: Veterano ::.
.:: Veterano ::.

Numero di messaggi : 1676
Data d'iscrizione : 10.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  Giroplano il Ven 24 Giu 2011 - 0:54

DAZE ha scritto:Anche io adotto il sistema dell pezzo di nastro trasparente sotto le ascelle ( per tutti indistintamene ) sia a scopo preventivo che tampone... posso dire con certezza che il nastro, isolando la gomma del braccio dalla plastica del busto, arresta il processo di deterioramento.

A volte, ho rimodellato, per quanto possibile, il busto proprio con la colatura stessa spingendola a riempire la cavita' generatesi; dopo pezza di nastro su tutto. Wink

Io credo ce il problema nasca dalla gomma delle braccia ma anche degli stivali, cappelli ecc.
infatti sono gli oggetti di plastica che vengono a contatto con questa che si rovinano: i busti per primi ma anche fibbie PACK Rolling Eyes, cavalli, gorilla , cani ed anche uno scafo della caccia al coccodrillo. MHA!

Concordo pienamente con quanto sostiene Daze: il problema nasce dal contatto prolungato ed ininterrotto tra oggetti in gomma (braccia, stivali, ecc.) e parti in plastica.
Quando (anche solo per alcuni mesi) una parte gommosa viene a trovarsi a contatto con alcuni tipi di plastica, si comporta come un solvente ed innesca una trasformazione chimica nella plastica, che si scioglie, deformandosi e rimanendo plasmabile ed appiccicaticcia. Bisogna aver cura di controllare spesso i BJ ed assicurarsi di interrompere il contatto, se c'é (di solito il problema si presenta di difficile soluzione nel punto di giunzione tra braccia e busto, perché le due parti sono sempre in contatto).
E' possibile, con limetta e carta vetrata, rimodellare le parti colpite, se lo scioglimento non é in stato troppo avanzato.
Non ho notato che le aree colpite dal problema si estendano autonomamente, di certo rimangono molli e non tornano rigide (anche se lavorandoci, é possibile rendere il problema quasi impercettibile, avendo cura di interrompere il processo degenerativo prima che proceda troppo in profondità. Ripeto, si deve eliminare il contatto diretto plastica-gomma).
Per lesioni più gravi e profonde, è possibile asportare la plastica deteriorata e sostituirla con pasta di vetroresina bicomponente (quella che ho io é grigio-verde e si chiama "Stuk 72", ma vanno benissimo anche altri prodotti similari, basta andare presso qualsiasi ferramenta e chiedere della vetroresina-stucco bicomponente per carrozzieri, logicamente poi bisognerà ricreare il colore della plastica e riverniciare la parte ricostruita...ci vuole un pò di paziena).
A scopo preventivo, vorrei provare a stendere dell'Attack sulle parti che cominciano ad aver problemi (le ascelle, per esempio), per constatare se il processo si arresta. E' un procedimento che non ho ancora provato.
La cosa davvero singolare é che questo problema non si verifica su tutti i BJ, ma solo su alcuni che sembrano essere più esposti (per esempio quelli made in Italy, ma gli stessi BJ italiani dell'ultima serie mi sembra ne siano meno affetti, difficilmente ne ho visto uno della serie Space avere questo problema).
avatar
Giroplano
.:: Dedito al Forum ::.
.:: Dedito al Forum ::.

Numero di messaggi : 578
Età : 44
Località : Palermo
Data d'iscrizione : 26.05.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  Ospite il Ven 24 Giu 2011 - 1:17

Giroplano ha scritto:difficilmente ne ho visto uno della serie Space avere questo problema
...non sotto le ascelle, però di sicuro sui polpacci: ho avuto un prof obb i cui polpacci si sono fusi a causa del contatto con gli stivaloni tipo pirata

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  Giroplano il Ven 24 Giu 2011 - 1:32

avioflavio ha scritto:
Giroplano ha scritto:difficilmente ne ho visto uno della serie Space avere questo problema
...non sotto le ascelle, però di sicuro sui polpacci: ho avuto un prof obb i cui polpacci si sono fusi a causa del contatto con gli stivaloni tipo pirata

Interessante, su un'ultima serie non lo avevo mai sentito...
Sto contollando proprio ora un Big Jack che avevo lasciato per anni vestito con l'outfit della guardia del quartier generale (che ha gli stivaloni marroni tipo pirata). I polpacci non sono sciolti (per fortuna), ma nei punti di contatto con la gomma hanno acquisito lucidità, segno che una minima reazione chimica c'é stata (fortunatamente praticamente impercettibile).
Bisogna aver cura di controllare spesso tutti i BJ ed evitare ogni possibile contatto diretto e prolungato tra plastica e gomma!!!
avatar
Giroplano
.:: Dedito al Forum ::.
.:: Dedito al Forum ::.

Numero di messaggi : 578
Età : 44
Località : Palermo
Data d'iscrizione : 26.05.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  fab jim il Ven 24 Giu 2011 - 1:35

avioflavio ha scritto:
Giroplano ha scritto:difficilmente ne ho visto uno della serie Space avere questo problema
...non sotto le ascelle, però di sicuro sui polpacci: ho avuto un prof obb i cui polpacci si sono fusi a causa del contatto con gli stivaloni tipo pirata

quindi è palese ormai che il meccanismo fusione plastica è innescato da un contatto protratto nel tempo tra gomma e plastica..........è dunque questa anche una spiegazione del perchè la Mattel inscatolasse i Big Jim solo con indosso gli indumenti in stoffa ? mentre gli stivali erano sempre messi con gli accessori nella bustina di cellophane pensando che non si sà per quanto tempo sarebbe rimasto il big jim in attesa di essere venduto ? ........... probabilmente allora se la mattel avesse fatto indossare gli accessori in gomma nel box ......tutti i MISB oggi in circolazione soffrirebbero di varie fusioni oltre quelle tipiche ascellari?

P.S. manipolarli....svestirli e vestirli spesso allora potrebbe essere un toccasana preventivo per i nostri amati Big Jim.....oltre che un ottima scusa per giocherellarci.
avatar
fab jim
.:: Fedelissimo ::.
.:: Fedelissimo ::.

Numero di messaggi : 4321
Località : Italy
Data d'iscrizione : 05.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  Giroplano il Ven 24 Giu 2011 - 1:45

fab jim ha scritto:
avioflavio ha scritto:
Giroplano ha scritto:difficilmente ne ho visto uno della serie Space avere questo problema
...non sotto le ascelle, però di sicuro sui polpacci: ho avuto un prof obb i cui polpacci si sono fusi a causa del contatto con gli stivaloni tipo pirata

quindi è palese ormai che il meccanismo fusione plastica è innescato da un contatto protratto nel tempo tra gomma e plastica..........è dunque questa anche una spiegazione del perchè la Mattel inscatolasse i Big Jim solo con indosso gli indumenti in stoffa ? mentre gli stivali erano sempre messi con gli accessori nella bustina di cellophane pensando che non si sà per quanto tempo sarebbe rimasto il big jim in attesa di essere venduto ? ........... probabilmente allora se la mattel avesse fatto indossare gli accessori in gomma nel box ......tutti i MISB oggi in circolazione soffrirebbero di varie fusioni oltre quelle tipiche ascellari?

P.S. manipolarli....svestirli e vestirli spesso allora potrebbe essere un toccasana preventivo per i nostri amati Big Jim.....oltre che un ottima scusa per giocherellarci.

Si Fab, penso che tu abbia centrato il problema! Guardando il metodo di confezionamento della Mattel, si capisce che sapevano perfettamente dell'esistenza di questo problema. I BJ sono stati in produzione dal '71 fino all' '87...il problema si verifica già dopo il contatto diretto prolungato per qualche mese, figurati se non lo avevano notato! Fai caso anche al fatto che l'unico contatto che non potevano evitare era quello tra braccio e busto, quindi cercavano di diminuirlo sia vestendo il BJ, sia mettendo gli elastici di tenuta al cartone proprio all'altezza dell'ascella (quindi in modo da tenere le parti meno a contatto possibile).
Si, certamente vestire e svestire spesso i BJ può prevenire spiacevoli sorprese.
Mi piacerebbe provare ad inserire del cellophane all'interno degli stivali da pirata e lasciarli indossati per molto tempo, sono stracerto che, non essendoci contatto diretto tra gomma e plastica, non accadrebbe nulla.

avatar
Giroplano
.:: Dedito al Forum ::.
.:: Dedito al Forum ::.

Numero di messaggi : 578
Età : 44
Località : Palermo
Data d'iscrizione : 26.05.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  fab jim il Ven 24 Giu 2011 - 2:04

Giroplano ha scritto:
Si, certamente vestire e svestire spesso i BJ può prevenire spiacevoli sorprese.
Mi piacerebbe provare ad inserire del cellophane all'interno degli stivali da pirata e lasciarli indossati per molto tempo, sono stracerto che, non essendoci contatto diretto tra gomma e plastica, non accadrebbe nulla.


ma il cellophane è sempre un materiale plastico elastico che può anche sviluppare trasudazione e calore oltre che attrito nell'inserimento...... forse visto che la stoffa separa ma fà anche traspirare essendo a trama...non sarebbe meglio una stoffa leggerissima come la fodera di raso? che fà anche scivolare e facilitare l'introduzione ed estrazione del polpaccio dallo stivale ?
avatar
fab jim
.:: Fedelissimo ::.
.:: Fedelissimo ::.

Numero di messaggi : 4321
Località : Italy
Data d'iscrizione : 05.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  Giroplano il Ven 24 Giu 2011 - 2:16

fab jim ha scritto:
Giroplano ha scritto:
Si, certamente vestire e svestire spesso i BJ può prevenire spiacevoli sorprese.
Mi piacerebbe provare ad inserire del cellophane all'interno degli stivali da pirata e lasciarli indossati per molto tempo, sono stracerto che, non essendoci contatto diretto tra gomma e plastica, non accadrebbe nulla.


ma il cellophane è sempre un materiale plastico elastico che può anche sviluppare trasudazione e calore oltre che attrito nell'inserimento...... forse visto che la stoffa separa ma fà anche traspirare essendo a trama...non sarebbe meglio una stoffa leggerissima come la fodera di raso? che fà anche scivolare e facilitare l'introduzione ed estrazione del polpaccio dallo stivale ?

Si, Fab, hai perfettamente ragione! L'ideale sarebbe costruire dei calzettoni stile Capocannoniere per tutti i BJ che indossano stabilmente stivaloni (basta farli lievemente più corti delle calzature, così non si vedono).
Avevo pensato al cellophane per questioni di economicità e praticità, ma la stoffa é sicuramente meglio!
L'obiettivo é quello di eliminare il contatto diretto.
avatar
Giroplano
.:: Dedito al Forum ::.
.:: Dedito al Forum ::.

Numero di messaggi : 578
Età : 44
Località : Palermo
Data d'iscrizione : 26.05.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  fab jim il Ven 24 Giu 2011 - 2:26

Giroplano ha scritto:
fab jim ha scritto:
Giroplano ha scritto:
Si, certamente vestire e svestire spesso i BJ può prevenire spiacevoli sorprese.
Mi piacerebbe provare ad inserire del cellophane all'interno degli stivali da pirata e lasciarli indossati per molto tempo, sono stracerto che, non essendoci contatto diretto tra gomma e plastica, non accadrebbe nulla.


ma il cellophane è sempre un materiale plastico elastico che può anche sviluppare trasudazione e calore oltre che attrito nell'inserimento...... forse visto che la stoffa separa ma fà anche traspirare essendo a trama...non sarebbe meglio una stoffa leggerissima come la fodera di raso? che fà anche scivolare e facilitare l'introduzione ed estrazione del polpaccio dallo stivale ?

Si, Fab, hai perfettamente ragione! L'ideale sarebbe costruire dei calzettoni stile Capocannoniere per tutti i BJ che indossano stabilmente stivaloni (basta farli lievemente più corti delle calzature, così non si vedono).
Avevo pensato al cellophane per questioni di economicità e praticità, ma la stoffa é sicuramente meglio!
L'obiettivo é quello di eliminare il contatto diretto.

stavo pensando che a tale scopo potrebbero andar bene anche i collant da donna......più facili da cucire ...il raso, in genere, in piccoli pezzi si maneggia con difficoltà e si sfilaccia facilmente .......
avatar
fab jim
.:: Fedelissimo ::.
.:: Fedelissimo ::.

Numero di messaggi : 4321
Località : Italy
Data d'iscrizione : 05.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  Giroplano il Ven 24 Giu 2011 - 2:33

fab jim ha scritto:
Giroplano ha scritto:
fab jim ha scritto:
Giroplano ha scritto:
Si, certamente vestire e svestire spesso i BJ può prevenire spiacevoli sorprese.
Mi piacerebbe provare ad inserire del cellophane all'interno degli stivali da pirata e lasciarli indossati per molto tempo, sono stracerto che, non essendoci contatto diretto tra gomma e plastica, non accadrebbe nulla.


ma il cellophane è sempre un materiale plastico elastico che può anche sviluppare trasudazione e calore oltre che attrito nell'inserimento...... forse visto che la stoffa separa ma fà anche traspirare essendo a trama...non sarebbe meglio una stoffa leggerissima come la fodera di raso? che fà anche scivolare e facilitare l'introduzione ed estrazione del polpaccio dallo stivale ?

Si, Fab, hai perfettamente ragione! L'ideale sarebbe costruire dei calzettoni stile Capocannoniere per tutti i BJ che indossano stabilmente stivaloni (basta farli lievemente più corti delle calzature, così non si vedono).
Avevo pensato al cellophane per questioni di economicità e praticità, ma la stoffa é sicuramente meglio!
L'obiettivo é quello di eliminare il contatto diretto.

stavo pensando che a tale scopo potrebbero andar bene anche i collant da donna......più facili da cucire ...il raso, in genere, in piccoli pezzi si maneggia con difficoltà e si sfilaccia facilmente .......

Ottimo!!! Idea eccellente, credo che in questo modo si ottimizzerebbe la situazione!
avatar
Giroplano
.:: Dedito al Forum ::.
.:: Dedito al Forum ::.

Numero di messaggi : 578
Età : 44
Località : Palermo
Data d'iscrizione : 26.05.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  Capitan Harlock il Ven 24 Giu 2011 - 9:49

Agente Segreto ha scritto:Dato che Capitan Harlock ha menzionato un consulente chimico, è una parodia che mi è venuta spontanea!

In che senso? INTERR INTERR

Sono concorde con voi sul fatto che già all'epoca il problema era noto. Tant'è che Congost iniziò a far uscire i suoi pezzi con la protezione ascellare di cartone.
avatar
Capitan Harlock
.:: Dedito al Forum ::.
.:: Dedito al Forum ::.

Numero di messaggi : 1038
Località : NAPOLI
Data d'iscrizione : 07.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  Ospite il Ven 24 Giu 2011 - 11:25

...l'idea di un Big Jim con i collant è un po' inquietante...siamo arrivati al Big Jim trans??? lol! lol!
...comprensibile, vista la bellezza dell'unica donna della serie...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  Giroplano il Ven 24 Giu 2011 - 14:52

avioflavio ha scritto:...l'idea di un Big Jim con i collant è un po' inquietante...siamo arrivati al Big Jim trans??? lol! lol!
...comprensibile, vista la bellezza dell'unica donna della serie...

Effettivamente concordo sul fatto che un pirata, un Capitan Laser, o una guardia del quartier generale, con i collant da donna sotto i rudi stivaloni, sia un pò inquietante, ma é sempre meglio di un personaggio con i polpacci somiglianti ad una mutazione genetica! Forse andrebbe bene per Nocton, ma su tutti gli altri sarebbe da evitare...
Bisogna evitare ogni contatto diretto e prolungato tra la plastica del BJ e la gomma delle braccia o di accessori come stivaloni, maschere da sub...la gomma si comporta da solvente sulla plastica: la scioglie e la vulcanizza. Cessato il contatto ravvicinato il processo si arresta (almeno, io non ho visto espandersi le zone colpite, una volta isolate dalla gomma), ma la plastica rimane irrimediabilmente molle ed appiccicosa. Finché la devastazione non é eccessiva, é possibile rimediare come dicevo sopra, ma certe volte c'é poco da fare... MUMBLE
avatar
Giroplano
.:: Dedito al Forum ::.
.:: Dedito al Forum ::.

Numero di messaggi : 578
Età : 44
Località : Palermo
Data d'iscrizione : 26.05.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  Capitan Harlock il Ven 24 Giu 2011 - 15:23

Non vi nascondo che ogni tanto faccio la verifica dei miei loose e sudo freddo... ACCID
avatar
Capitan Harlock
.:: Dedito al Forum ::.
.:: Dedito al Forum ::.

Numero di messaggi : 1038
Località : NAPOLI
Data d'iscrizione : 07.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  Giroplano il Ven 24 Giu 2011 - 15:40

Capitan Harlock ha scritto:Non vi nascondo che ogni tanto faccio la verifica dei miei loose e sudo freddo... ACCID

Ho un torso di un BJ Campione che fa paura per quanto é deformato dall'attaccatura del braccio sinistro fino ad un centimetro lungo tutta la circonferenza del foro...ma vedo che anche il campione della scheda tecnica comincia a presentare seri problemi...ripeto: CERCARE DI ISOLARE IL PIU' POSSIBILE LA GOMMA DALLA PLASTICA, alla svelta e soprattutto su certe serie!!! Attenzione anche a non lasciare i BJ conservati uno sull'altro a contatto: il braccio di Drake mi ha seriamente deturpato una faccia di 004 ed una gamba di Warpath... Crying or Very sad
avatar
Giroplano
.:: Dedito al Forum ::.
.:: Dedito al Forum ::.

Numero di messaggi : 578
Età : 44
Località : Palermo
Data d'iscrizione : 26.05.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  fab jim il Ven 24 Giu 2011 - 16:07

OFF TOPIC : mi piace molto il tuo avatar Giroplano...........Bill Shatner ....alias il mitico Capitano Kirk di star trek serie classica ........
avatar
fab jim
.:: Fedelissimo ::.
.:: Fedelissimo ::.

Numero di messaggi : 4321
Località : Italy
Data d'iscrizione : 05.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  Giroplano il Ven 24 Giu 2011 - 16:15

fab jim ha scritto:OFF TOPIC : mi piace molto il tuo avatar Giroplano...........Bill Shatner ....alias il mitico Capitano Kirk di star trek serie classica ........

OFF TOPIC : Grazie Fab!!! Adoro la serie classica, la trovo ancora oggi stupenda!!!
A me piace molto il tuo Jeff pensoso, la gentilezza che esprimi nei tuoi discorsi (vi ho letti molto prima di iscrivermi) e l'arte che metti nelle tue eccellenti realizzazioni.
Cerchiamo di salvare i BJ dallo scioglimento e dall'inevitabile salasso di accessori che si perdono nel tempo...é una missione e ne vale la pena!!! ok
avatar
Giroplano
.:: Dedito al Forum ::.
.:: Dedito al Forum ::.

Numero di messaggi : 578
Età : 44
Località : Palermo
Data d'iscrizione : 26.05.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  Agente Segreto il Ven 24 Giu 2011 - 17:46

Capitan Harlock ha scritto:In che senso? INTERR INTERR
Nel senso che mi è venuto spontaneo utilizzare un linguaggio spiccatamente più tecnico del necessario, ma solo per celia. jocolor
avatar
Agente Segreto
.:: Amatore ::.
.:: Amatore ::.

Numero di messaggi : 297
Data d'iscrizione : 11.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  Luca il Ven 24 Giu 2011 - 21:15

Tempo fa, qualcuno sul forum consigliò un leggero strato di attack sulla parte danneggiata e precedentemente ripulita. Io l' ho fatto e confermo che il processo di deterioramento si è arrestato. ok
avatar
Luca
.:: Dedito al Forum ::.
.:: Dedito al Forum ::.

Numero di messaggi : 799
Età : 47
Località : genova
Data d'iscrizione : 02.06.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  Giroplano il Ven 24 Giu 2011 - 22:54

Luca ha scritto:Tempo fa, qualcuno sul forum consigliò un leggero strato di attack sulla parte danneggiata e precedentemente ripulita. Io l' ho fatto e confermo che il processo di deterioramento si è arrestato. ok

Si, credo che sia una buona tattica, in pratica l'Attack dovrebbe creare una barriera tra la gomma e la plastica, che in tal modo, non reagirebbero. Laddove invece si volesse prevenire il fenomeno (per esempio nel caso degli stivali a contatto coi polpacci), bisognerebbe operare come dicevamo sopra.
Una volta eliminato il contatto diretto, la "cancrena" non si estende autonomamente.
Comunque, é una situazione che bisogna tenere sotto controllo con molta attenzione. Io per esempio, oltre a prendere ogni accorgimento per isolare le braccia, ho contenitori separati per gli accessori in gomma e per quelli in plastica.
avatar
Giroplano
.:: Dedito al Forum ::.
.:: Dedito al Forum ::.

Numero di messaggi : 578
Età : 44
Località : Palermo
Data d'iscrizione : 26.05.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  Big Charlie il Ven 24 Giu 2011 - 23:23

Leggendo tutti gli interventi su questo topic c'è davvero di che preoccuparsi......
Per ora mi ritengo una mosca bianca, i miei Big Jim non hanno (almeno per ora!) segni di decomposizione dinamica vistosi.... mi sono domandato il perché....l'unica ragione che mi è venuta in mente é che io non tengo i BJ esposti in vetrine, librerie, mensole, ecc. Li conservo dentro scatole di cartone (che recupero al lavoro, a costo zero) che, fortunatamente, hanno le dimensioni giuste per contenere un Big Jim con eventuali accessori. Queste scatole sono riposte in uno scaffale situato nella tavernetta della casa di campagna della mia fidanzata: stanno in un luogo abbastanza fresco e al riparo dal sole. Sono quindi arrivato alla conclusione che luce e caldo possano essere le cause dei guai finora esposti....
C'è qualcun'altro, tra voi, che adotta un metodo di "conservazione" simile al mio?

Cool
avatar
Big Charlie
.:: Veterano ::.
.:: Veterano ::.

Numero di messaggi : 2930
Età : 48
Località : Firenze
Data d'iscrizione : 21.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  Giroplano il Ven 24 Giu 2011 - 23:33

Carlo Ronchi ha scritto:Leggendo tutti gli interventi su questo topic c'è davvero di che preoccuparsi......
Per ora mi ritengo una mosca bianca, i miei Big Jim non hanno (almeno per ora!) segni di decomposizione dinamica vistosi.... mi sono domandato il perché....l'unica ragione che mi è venuta in mente é che io non tengo i BJ esposti in vetrine, librerie, mensole, ecc. Li conservo dentro scatole di cartone (che recupero al lavoro, a costo zero) che, fortunatamente, hanno le dimensioni giuste per contenere un Big Jim con eventuali accessori. Queste scatole sono riposte in uno scaffale situato nella tavernetta della casa di campagna della mia fidanzata: stanno in un luogo abbastanza fresco e al riparo dal sole. Sono quindi arrivato alla conclusione che luce e caldo possano essere le cause dei guai finora esposti....
C'è qualcun'altro, tra voi, che adotta un metodo di "conservazione" simile al mio?

Cool

Io... Crying or Very sad
avatar
Giroplano
.:: Dedito al Forum ::.
.:: Dedito al Forum ::.

Numero di messaggi : 578
Età : 44
Località : Palermo
Data d'iscrizione : 26.05.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  Big Charlie il Ven 24 Giu 2011 - 23:42

Giroplano ha scritto:
Carlo Ronchi ha scritto:Leggendo tutti gli interventi su questo topic c'è davvero di che preoccuparsi......
Per ora mi ritengo una mosca bianca, i miei Big Jim non hanno (almeno per ora!) segni di decomposizione dinamica vistosi.... mi sono domandato il perché....l'unica ragione che mi è venuta in mente é che io non tengo i BJ esposti in vetrine, librerie, mensole, ecc. Li conservo dentro scatole di cartone (che recupero al lavoro, a costo zero) che, fortunatamente, hanno le dimensioni giuste per contenere un Big Jim con eventuali accessori. Queste scatole sono riposte in uno scaffale situato nella tavernetta della casa di campagna della mia fidanzata: stanno in un luogo abbastanza fresco e al riparo dal sole. Sono quindi arrivato alla conclusione che luce e caldo possano essere le cause dei guai finora esposti....
C'è qualcun'altro, tra voi, che adotta un metodo di "conservazione" simile al mio?

Cool

Io... Crying or Very sad

....e però hai avuto problemi! Sarà colpa della latitudine? Li tieni abbastanza al fresco?

INTERR
avatar
Big Charlie
.:: Veterano ::.
.:: Veterano ::.

Numero di messaggi : 2930
Età : 48
Località : Firenze
Data d'iscrizione : 21.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  MotherGoose il Sab 25 Giu 2011 - 19:27

Leggendo i vostri nterventi ho notato che forse il problema dipende da una serie di concause che portano a tale "squaglio"!
A me è capitato di comprare, per esempio, un Grizzly Adams che aveva gli stivali quasi saldati alle gambe ed i polpacci un po' squagliati. GNUEEE Però mi è anche capitato che ad un mio Big Jeff, che è stato un po' di tempo in uno scaffale sul quale batteva (anche se di riflesso) il sole, si è squagliata la plastica del machete che era a contatto col il braccio e mi ha macchiato il braccio stesso. ACCID
Sicuramente, come dice Carlo, la soluzione è quella di conservarli in un posto piuttosto fresco... e forse non ha torto neanche FabJim quando suggerisce di "giocarci" così da far prendere l'aria ai BJ... Quanto meno è divertente!!! jocolor Very Happy
avatar
MotherGoose
.:: Veterano ::.
.:: Veterano ::.

Numero di messaggi : 1626
Data d'iscrizione : 16.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  Big Nick il Sab 25 Giu 2011 - 19:47

Tanto per dire la mia, io ho risolto il problema con un sottile velo di superattak data a pennello o per non correre il rischio che sbianca con dello smalto per unghie trasparente.
Per gli stivali basta riempirli di talco! Io cosi ho arrestato ogni tipo di "cancro" HOLMES
avatar
Big Nick
.:: Dedito al Forum ::.
.:: Dedito al Forum ::.

Numero di messaggi : 692
Età : 47
Località : Lanciano (Chieti) Abruzzo
Data d'iscrizione : 07.06.09

http://www.goblinsaft.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  fab jim il Sab 25 Giu 2011 - 21:06

Big Nick ha scritto:Tanto per dire la mia, io ho risolto il problema con un sottile velo di superattak data a pennello o per non correre il rischio che sbianca con dello smalto per unghie trasparente.
Per gli stivali basta riempirli di talco! Io cosi ho arrestato ogni tipo di "cancro" HOLMES

lo smalto per unghie però andrebbe evitato ......perchè contiene acetone ...ed è un potente solvente .
avatar
fab jim
.:: Fedelissimo ::.
.:: Fedelissimo ::.

Numero di messaggi : 4321
Località : Italy
Data d'iscrizione : 05.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  fab jim il Sab 25 Giu 2011 - 21:23

Carlo Ronchi ha scritto:
....e però hai avuto problemi! Sarà colpa della latitudine? Li tieni abbastanza al fresco?
INTERR

......luce diretta e caldo sono sicuramente fattori da evitare ........ma il fresco neanche basta secondo me.......il tenerli chiusi in scatole o box è anche se al fresco per me non garantisce di escludere completamente il problema.........l'areazione e la traspirazione giocano per me un fattore di concausa determinante...........perchè la fusione dei polpacci è più frequente quando il big jim indossa gli stivali alti pirata? secondo me perchè è l'unico stivale che arriva a creare una situazione ermetica .....in genere il bordo dello stivale è attillato appena sotto il ginocchio e non fà entrare l'aria (e le protuberanze dei polpacci creano tensione e adattamento sulla sagomatura della gamba dello stivale stesso) ...mentre quelli west ,pack, e anfibi sono sotto il polpaccio e in ogni caso hanno una sagomatura tale ,diversa dalla forma della gamba che lascia spazi aperti per far entrare l'aria. ....l'effetto è come quando lasci un elastico di gomma chiuso in un cassetto per mesi...... il calore si sviluppa anche per l'assenza d'aria se la zona interessata è isolata. è come se in una stanza con porta e finestre chiuse si accumulassero persone che consumano aria ........il caldo asfissiante si crea per mancanza di ossigenazione....anche se fuori dalla stanza fosse pieno inverno.
quindi il big jim ...che è ormai un oggetto d'epoca coi suoi malanni..........non lo puoi poggiare definitivamente in un posto e ammirarlo per sempre...........è un oggetto che ha bisogno di cure e manutenzione ....come un auto d'epoca .......e comunque credo che per un collezionista /amatore non sia che un piacere avere un alibi per maneggiarli e curarli. ...in poche parole i big jim per stare in salute devono scendere dal piedistallo e tornare in campo come hai tempi che furono........muoversi, cambiare outfit, bagnarsi asciugarsi......rimettersi le proprie vesti e riporsi..............unico problema : vallo a trovare oggi il tempo per fare tutto ciò..........
avatar
fab jim
.:: Fedelissimo ::.
.:: Fedelissimo ::.

Numero di messaggi : 4321
Località : Italy
Data d'iscrizione : 05.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  Giroplano il Dom 26 Giu 2011 - 9:55

Carlo Ronchi ha scritto:
Giroplano ha scritto:
Carlo Ronchi ha scritto:Leggendo tutti gli interventi su questo topic c'è davvero di che preoccuparsi......
Per ora mi ritengo una mosca bianca, i miei Big Jim non hanno (almeno per ora!) segni di decomposizione dinamica vistosi.... mi sono domandato il perché....l'unica ragione che mi è venuta in mente é che io non tengo i BJ esposti in vetrine, librerie, mensole, ecc. Li conservo dentro scatole di cartone (che recupero al lavoro, a costo zero) che, fortunatamente, hanno le dimensioni giuste per contenere un Big Jim con eventuali accessori. Queste scatole sono riposte in uno scaffale situato nella tavernetta della casa di campagna della mia fidanzata: stanno in un luogo abbastanza fresco e al riparo dal sole. Sono quindi arrivato alla conclusione che luce e caldo possano essere le cause dei guai finora esposti....
C'è qualcun'altro, tra voi, che adotta un metodo di "conservazione" simile al mio?

Cool

Io... Crying or Very sad

....e però hai avuto problemi! Sarà colpa della latitudine? Li tieni abbastanza al fresco?

INTERR

Allora, fino ad oggi non ho avuto problemi "mortali", ma qualche fastidio da piccoli scioglimenti, sì!
L'alta temperatura, secondo me, può aiutare il processo chimico che porta alla fusione, ma rimango convinto che la causa principale ne sia il contatto diretto e prolungato tra gomma e plastica.
Tenevo alcuni BJ dentro una scatola, ancora non li avevo separati singolarmente con sacchettini non sigillati, ebbene, il braccio di Drake poggiava su Warpath e su una delle facce di 004. Risultato: bruciatura sulla gamba di Warpath e sfregio da scioglimento sulla faccia di 004. Siccome io li guardo spesso e li muovo i BJ, i danni non erano irreparabili, ma sono la conferma che concause possono essere diverse, ma causa principale é, secondo me, la gomma. La bruciatura sotto le ascelle ne é la riprova: é il punto di contatto più frequente.
Ho anche notato che esistono produzioni più facili alla reazione chimica (quelli italiani, per me, sono i più esposti, quelli spagnoli ho letto che lo sono altrettanto, ma non ne ho e quindi non lo posso dire), mentre esistono altre serie che sembrano essere immuni. Io ritengo che la causa sia chimica e vada ricercata nelle varie percentuali dei diversi componenti che si trovavano nelle diverse produzioni nazionali.
Al liceo non amavo eccezionalmente la chimica, ma ricordo che composti con basi simili, tendevano a comportarsi da solventi quando venivano a contatto l'uno con l'altro. Secondo me questa é in qualche modo la chiave del nostro enigma.
Poi la temperatura, o la scarsa aerazione, possono magari agevolare il processo, ma ritengo che il motivo scatenante sia principalmente chimico.
avatar
Giroplano
.:: Dedito al Forum ::.
.:: Dedito al Forum ::.

Numero di messaggi : 578
Età : 44
Località : Palermo
Data d'iscrizione : 26.05.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  Giroplano il Dom 26 Giu 2011 - 9:56

fab jim ha scritto:
Carlo Ronchi ha scritto:
....e però hai avuto problemi! Sarà colpa della latitudine? Li tieni abbastanza al fresco?
INTERR

......luce diretta e caldo sono sicuramente fattori da evitare ........ma il fresco neanche basta secondo me.......il tenerli chiusi in scatole o box è anche se al fresco per me non garantisce di escludere completamente il problema.........l'areazione e la traspirazione giocano per me un fattore di concausa determinante...........perchè la fusione dei polpacci è più frequente quando il big jim indossa gli stivali alti pirata? secondo me perchè è l'unico stivale che arriva a creare una situazione ermetica .....in genere il bordo dello stivale è attillato appena sotto il ginocchio e non fà entrare l'aria (e le protuberanze dei polpacci creano tensione e adattamento sulla sagomatura della gamba dello stivale stesso) ...mentre quelli west ,pack, e anfibi sono sotto il polpaccio e in ogni caso hanno una sagomatura tale ,diversa dalla forma della gamba che lascia spazi aperti per far entrare l'aria. ....l'effetto è come quando lasci un elastico di gomma chiuso in un cassetto per mesi...... il calore si sviluppa anche per l'assenza d'aria se la zona interessata è isolata. è come se in una stanza con porta e finestre chiuse si accumulassero persone che consumano aria ........il caldo asfissiante si crea per mancanza di ossigenazione....anche se fuori dalla stanza fosse pieno inverno.
quindi il big jim ...che è ormai un oggetto d'epoca coi suoi malanni..........non lo puoi poggiare definitivamente in un posto e ammirarlo per sempre...........è un oggetto che ha bisogno di cure e manutenzione ....come un auto d'epoca .......e comunque credo che per un collezionista /amatore non sia che un piacere avere un alibi per maneggiarli e curarli. ...in poche parole i big jim per stare in salute devono scendere dal piedistallo e tornare in campo come hai tempi che furono........muoversi, cambiare outfit, bagnarsi asciugarsi......rimettersi le proprie vesti e riporsi..............unico problema : vallo a trovare oggi il tempo per fare tutto ciò..........

Condivido tutto!!! BRAVOO
avatar
Giroplano
.:: Dedito al Forum ::.
.:: Dedito al Forum ::.

Numero di messaggi : 578
Età : 44
Località : Palermo
Data d'iscrizione : 26.05.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  Dr.SEP il Dom 26 Giu 2011 - 19:03

Big Nick ha avuto la mia stessa idea,o viceversa,per quanto riguarda il talco negli stivaloni alti,ma a questo punto bisognerebbe adottare il sistema delle scatole singole conservate in luogo adatto ed eventualmente togliere gli stivali e altri accessori potenzialmente dannosi come faceva la casa madre e forse se ne esce,per quelli già colpiti il metodo delle resine bicomponenti colorate potrebbe essere una buona soluzione................... QUESTION
avatar
Dr.SEP
.:: Ordinatore ::.
.:: Ordinatore ::.

Numero di messaggi : 5394
Età : 48
Località : ROMA
Data d'iscrizione : 05.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  Giroplano il Dom 26 Giu 2011 - 20:08

Dr.SEP ha scritto:Big Nick ha avuto la mia stessa idea,o viceversa,per quanto riguarda il talco negli stivaloni alti,ma a questo punto bisognerebbe adottare il sistema delle scatole singole conservate in luogo adatto ed eventualmente togliere gli stivali e altri accessori potenzialmente dannosi come faceva la casa madre e forse se ne esce,per quelli già colpiti il metodo delle resine bicomponenti colorate potrebbe essere una buona soluzione................... QUESTION

Si, anche per mia esperienza il talco negli stivali funziona, ma lo uso da poco, quindi sono in fase sperimentale.
Penso anch'io che il metodo conservativo più sicuro sia quello più simile possibile a quello della Mattel.
Per chi invece li espone, vale il principio di controllare spesso i BJ, manutenzionarli e possibilmente creare invisibili separatori tra gomma e plastica (fissi o amovibili).
Altro discorso é invece quello delle braccia verdi. Non ne so ben parlare, perché ad oggi, neppure uno dei miei soffre di questo disturbo. Qualcuno di quelli acquistati recentemente ha qualche macchia più scura sulle braccia che non se ne va neppure lavando bene, ma fra quelli storici che mi porto dall'infanzia, nessuno presenta il problema. Non so se possa dipendere dal fatto che sono sempre stati conservati al buio e vestiti...ho il sospetto che l'inverdimento delle braccia potrebbe essere cagionato dalla continua esposizione alla luce, ma non ho certezze in merito.
Qualcuno di voi ha un BJ che ha acquistato con le braccia normali e poi le ha viste cambiare colore? Se sì, questo BJ é stato esposto alla luce, o conservato al buio?
avatar
Giroplano
.:: Dedito al Forum ::.
.:: Dedito al Forum ::.

Numero di messaggi : 578
Età : 44
Località : Palermo
Data d'iscrizione : 26.05.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  Capitan Harlock il Lun 27 Giu 2011 - 10:44

@Carlo Ronchi

e quali sono queste scatole che ti permettono cio'?
avatar
Capitan Harlock
.:: Dedito al Forum ::.
.:: Dedito al Forum ::.

Numero di messaggi : 1038
Località : NAPOLI
Data d'iscrizione : 07.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  actarus il Lun 27 Giu 2011 - 17:05

io li ho conservati ognuno in una busta e poi in scatola...secondo Voi li perdo o provoco danni?
P.S. lo sgabuzzino d'estate è abbastanza caldo
avatar
actarus
.:: Amatore ::.
.:: Amatore ::.

Numero di messaggi : 320
Età : 45
Località : Acciaroli SA
Data d'iscrizione : 13.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  Giroplano il Lun 27 Giu 2011 - 17:09

actarus ha scritto:io li ho conservati ognuno in una busta e poi in scatola...secondo Voi li perdo o provoco danni?
P.S. lo sgabuzzino d'estate è abbastanza caldo

Ti dico il mio parere: se puoi evita il caldo, ma soprattutto, FAI ATTENZIONE AD ISOLARE OGNI PARTE IN GOMMA DAL CONTATTO CON LA PLASTICA.
Secondo me, se li conservi così ti durano 350 anni...
avatar
Giroplano
.:: Dedito al Forum ::.
.:: Dedito al Forum ::.

Numero di messaggi : 578
Età : 44
Località : Palermo
Data d'iscrizione : 26.05.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  Ospite il Lun 27 Giu 2011 - 20:17

actarus ha scritto:si riesce in qualche modo a togliere le colature di plastica sotto le ascelle?

io ho risolto con il metodo di Corrado (dr steel)..... asporto la parte di plastica in eccesso (quella colata) e poi gli passo dello smalto trasparente per unghie.

ormai è anni che lo utilizzo..... blocca la colatura e sino ad ora nessuna controindicazione. ok

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  Big Charlie il Mar 28 Giu 2011 - 22:24

Capitan Harlock ha scritto:@Carlo Ronchi

e quali sono queste scatole che ti permettono cio'?

Lavoro in un ingrosso di materiale elettrico, le scatole in questione sono quelle che contengono pulsanti, spine, ecc. della marca BTicino....sono davvero della misura giusta!!!! Smile
avatar
Big Charlie
.:: Veterano ::.
.:: Veterano ::.

Numero di messaggi : 2930
Età : 48
Località : Firenze
Data d'iscrizione : 21.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  Big Charlie il Mar 28 Giu 2011 - 22:28

avioflavio ha scritto:
Carlo Ronchi ha scritto:
Capitan Harlock ha scritto:@Carlo Ronchi

e quali sono queste scatole che ti permettono cio'?

Lavoro in un ingrosso di materiale elettrico, le scatole in questione sono quelle che contengono pulsanti, spine, ecc. della marca BTicino....sono davvero della misura giusta!!!! Smile
...delle piccole bare per big jim... Smile

Mi fai passare per il cattivone che seppellisce i Big Jim..... VERGOGN
avatar
Big Charlie
.:: Veterano ::.
.:: Veterano ::.

Numero di messaggi : 2930
Età : 48
Località : Firenze
Data d'iscrizione : 21.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  Capitan Harlock il Mer 29 Giu 2011 - 11:36

Eeh eh eh eh ... ho capito Carlo ma va bhè a te è facile reperirle... devo cercare anche io una situazione del genere...
avatar
Capitan Harlock
.:: Dedito al Forum ::.
.:: Dedito al Forum ::.

Numero di messaggi : 1038
Località : NAPOLI
Data d'iscrizione : 07.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  Big Charlie il Gio 30 Giu 2011 - 22:17

Capitan Harlock ha scritto:Eeh eh eh eh ... ho capito Carlo ma va bhè a te è facile reperirle... devo cercare anche io una situazione del genere...

Spero solo che non cambino il formato delle scatole...per alcuni articoli lo hanno già fatto...... SORPRESA
avatar
Big Charlie
.:: Veterano ::.
.:: Veterano ::.

Numero di messaggi : 2930
Età : 48
Località : Firenze
Data d'iscrizione : 21.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  Capitan Harlock il Ven 1 Lug 2011 - 10:25

Io una volta ero in contatto con Corrado per fare una fustella standard della misura delle scatole. Poi non se n'è fatto più niente... Crying or Very sad
avatar
Capitan Harlock
.:: Dedito al Forum ::.
.:: Dedito al Forum ::.

Numero di messaggi : 1038
Località : NAPOLI
Data d'iscrizione : 07.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: PREVENZIONE : colature plastica sotto ascelle

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum